Parma capitale italiana della cultura 2020

L'annuncio del ministro Franceschini

Parma sarà la Capitale italiana della cultura 2020. Ha avuto la meglio su Agrigento, Bitonto, Casale Monferrato, Macerata, Merano, Nuoro, Parma, Piacenza, Reggio Emilia e Treviso. Città di Verdi e Toscanini, delle cupole trionfo del Correggio e del Battistero in marmo rosa, del Teatro Regio e di una delle più antiche Università al mondo. Ma anche patria del prosciutto e del Parmigiano, nominata nel 2015 Città creativa Unesco per la Gastronomia. Ad annunciarlo, il Ministro di beni culturali e turismo, Dario Franceschini. Parma è un ''esempio virtuoso e di elevata qualità nella progettazione territoriale a base culturale''.